Vicedirettore M° Michele De Candia

Diplomato con il massimo dei voti presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari sotto la guida della Professoressa Angela Montemurro Lentini.

Ha partecipato a numerosissimi concorsi nazionali, conseguendo sempre premi, si ricordano tra questi: Chopin di Roma, Amadeus di Taranto, L. M. Altruda di Vasto, A.G.I.M.U.S. di Brindisi, Città di Valentino di Castellaneta, e molti altri. Si è distinto anche in diversi concorsi internazionali, vincendo il 1° premio al Rotary Cup di Teramo ed il 3° premio al Concorso Europeo di esecuzione musicale “Città di Barletta”.

Svolge intensa attività concertistica sia come solista sia in formazioni da camera, esibendosi per importanti Associazioni musicali in Italia: Bari, Roma, Milano, Bergamo, Como, Firenze, Torino, Senigallia, Lecce, Taormina, Caserta, Brindisi, Martina Franca, ecc., e all’estero: Francia, Germania, Svizzera, Slovacchia, Austria, Repubblica Ceca.

Ha eseguito i concerti di Mozart K 413 K 414 K 415 con quartetto d’archi.

Ha partecipato in qualità di allievo effettivo a diverse master-class con Maestri di fama internazionale: Joaquin Achucarro, presso l’Associazione “Amici della Musica” di Firenze; Aldo Ciccolini, presso L’”Associazione Harmonium” di Cavallino (Lecce) e con Fausto Zadra ha frequentato un corso straordinario di alto perfezionamento pianistico organizzato dalla “Ecole International de Piano” di Losanna (Fondation CIEM-Mozart).

Si è quindi successivamente perfezionato con il Maestro Fausto Zadra, e poi con il Maestro Aldo Ciccolini, con il quale ha studiato per diversi anni.

Nel 1998 ha vinto una borsa di studio indetta dalla CEE con il patrocinio del Ministero del Lavoro, grazie alla quale ha frequentato un corso di alto perfezionamento pianistico presso “l’Accademia Pucciniana” di Isernia, conseguendo nel 1999 il diploma.

Nell’ambito di questo corso ha avuto l’opportunità di esibirsi in Italia e all’estero ed altresì di studiare con numerosi Maestri di fama internazionale: Lazar Berman, Franco Medori, Eleonora Conci Leech, Carla Giudici, Maria Teresa Caruncho, Piero Rattalino, Klaus Kaufmann (del Mozarteum di Salisburgo).

Intensa è anche la sua attività teatrale in qualità di compositore e musicista. Ha composto le musiche di scena delle pièces teatrali: Ettore Carafa e Konfine, scritte e dirette dalla compagnia teatrale Teatro Minimo. Numerose le repliche all’interno delle quali suonava i brani da lui composti. Lo spettacolo è andato in onda in diretta su Radio 3 nell’ambito della trasmissione Radio 3 Suite. Ha inoltre collaborato con Antonio Marangolo (arrangiatore di Paolo Conte e Vinicio Capossela), alla stesura delle musiche dello spettacolo Requiem Scirocco prodotto dalla agenzia teatrale Premiata Manufatteria Eisenstein di Roma ed ha suonato all’interno dello spettacolo, calcando festival e teatri prestigiosi (Festival dei due mondi di Spoleto, Teatro Tenda Roma, Festival di Capodistria). Ha collaborato, in qualità di docente, con il Teatro Pubblico Pugliese nell’ambito del progetto relativo all’avviamento di una Accademia Teatrale in collaborazione con L’Accademia di Arte Drammatica di Roma c/o il Teatro Van Westerhout di Mola di Bari, che ha avuto come risultanza finale la realizzazione di uno spettacolo teatrale nel quale ha suonato in qualità di pianista in tutto il circuito dei teatri pugliesi. Ha scritto e diretto lo spettacolo di narrazione musicale: Centoquarantuno (ovvero l’ultimo inganno mozartiano), per voce narrante e pianoforte a 4 mani.

Nel 2009 ha conseguito il diploma di secondo livello in pianoforte c/o il conservatorio G. Verdi di Como sotto la guida del maestro Alessandro De Curtis.

Unisce all’attività di pianista lo studio della direzione d’orchestra.

Ha debuttato nel 2010 in qualità di direttore d’orchestra dirigendo l’orchestra Jupiter di Monza e Brianza, eseguendo la favola in musica di S. Prokofiev “Pierino e il Lupo”. Inoltre ha diretto l’Orchestra del Lario eseguendo alcuni brani dai Quadri di un’Esposizione di M. Mussorsgkyi in seguito ad un corso di direzione tenuto dal maestro Pierangelo Gelmini.

Unisce all’attività concertistica quella di docente presso la scuola media “A. Frank” di Meda.

Tiene annualmente dei corsi di musical ed ha scritto, diretto e realizzato diversi musical messi in scena dai partecipanti ai corsi: Sister Rock, High school music war e Ladri di caramelle.

E’ vicedirettore artistico della scuola di musica “Città di Meda”, nella quale è anche titolare di una cattedra di pianoforte. Nel 2010 all’interno della scuola di musica, ha formato un’orchestra giovanile (orchestra Junior città di Meda), della quale è stato il direttore, con la quale ha partecipato a numerose manifestazioni musicali, inaugurando con la favola in musica Hansel e Gretel la Medateca (la nuova biblioteca di Meda).

Ha inciso un CD di musiche originali per la casa editrice ED INSIEME.